Calcolo Interessi Mutuo

Il calcolo Interessi Mutuo del totale che si paga su un mutuo, fino alla totale estinzione, è il calcolo più facile che si possa eseguire sui mutui.

È sufficiente moltiplicare l`importo di ogni rata mensile per il numero totale di rate (ad esempio 240 se il mutuo è a 20 anni).

Se da questo risultato sottraete il capitale originario del mutuo (cioè quanto vi ha prestato la banca), la differenza sono proprio gli interessi. Questo calcolo degli interessi è valido soltanto per il mutuo a tasso fisso, per il mutuo a tasso variabile, non sapendo quanto sarà la rata futura, potete fare soltanto ipotesi.

Per calcolare gli interessi del vostro mutuo basta andare in qualsiasi sito che si occupa di mutui online per trovare vari tipi di calcolatori (dai più semplici ai più sofisticati), inserendo pochi dati il gioco è fatto. Si usano tali software per il calcolo degli interessi da pagare per tutta la durata del mutuo o il calcolo degli interessi ancora da pagare nel rimborso anticipato del mutuo.

Tutte le somme di denaro prestate (ad esempio per un mutuo) generano “interessi“, il calcolo dell`importo complessivamente restituito viene detto “montante” (capitale più interessi). Una facile formula che consente di avere il calcolo approssimato degli interessi di un mutuo : capitale prestato per durata del mutuo per tasso applicato, tutto diviso due.

Il piano di ammortamento più utilizzato dalle banche è quello alla “francese”. Il calcolo degli interessi avvantaggia la banca e prevede un rientro più lento del capitale, l`effetto è ampliato in caso di aumento dei tassi di interesse del mutuo a tasso variabile. Gli interessi da rimborsare saranno maggiori rispetto al piano all’italiana, che presenta l`importo della rata del mutuo variabile.

Calcolo effettivo interessi Mutuo

Per calcolare gli interessi di un mutuo occorrono: l`importo effettivo della somma erogata, il tasso nominale di interesse, il numero totale e la periodicità delle rate.

Per il calcolo degli interessi di un mutuo la formula è (capitale x gg x tasso)/36500.

Es.per il calcolo degli interessi di un mutuo semestrale:

150.000 capitale x 5 % tasso x 182 gg.)/36500=3.739,73 rata semestrale.

Calcolo interessi e Tan

Il Tan (tasso annuo nominale) corrisponde al tasso di riferimento (Eurirs o Euroribor) di periodo sommato allo spread (la remunerazione della banca).

Il Tan viene espresso in termini percentuali su base annua, il calcolo interessi Tan rappresenta il tasso puro degli interessi passivi. Il Tan è utilizzato per fare il calcolo dell’importo delle rate, composte da capitale più interessi.

Calcolo interessi e Taeg

Il Taeg (tasso annuo effettivo globale) o Isc (indicatore sintetico di costo) oltre agli interessi considera tutti gli altri costi del mutuo. Il Taeg non si può utilizzare per il calcolo delle rate, il calcolo degli interessi può esprimersi solo col Tan.

Es. di calcolo: se annualmente il Tan incide il 5% e le spese spalmate per la durata del mutuo) incidono lo 0,50%, il Taeg sarà del 5,50%.

Calcolo detrazione interessi del mutuo

Il calcolo della detrazione IRPF sul totale degli interessi passivi pagati del mutuo ipotecario, per l`acquisto dell`abitazione principale, è del 19 %. Il limite massimo di detrazione è stato elevato ad Euro 4.000, per fare il calcolo dell`importo massimo degli interessi di un mutuo prima casa da portare in detrazione si farà:

4.000 X 19 % = 760 (totale massimo detraibile).

Calcolo interessi rata costante

Per il calcolo degli interessi quasi sempre si usa il piano d`ammortamento “francese“, col sistema della rata costante. Tutte le rate saranno costanti (stesso importo) ma quota capitale e quota interessi seguiranno una curva inversamente proporzionale, il capitale cresce e gli interessi decrescono.

Il calcolo segue il procedimento della capitalizzazione composta.

Mutuo strutturato ad opzione

Vi sono mutui in cui periodicamente bisogna optare (ad es. ogni tre anni) per il tasso fisso o variabile, sono chiamati mutui “strutturati“. Ad ogni scadenza si calcola il capitale residuo e si fa il nuovo piano di ammortamento indicando gli interessi per la nuova durata.

Se il mutuo scade ad es. fra 13 anni non verrà fatto il calcolo con l`IRS a 13 anni ma l`IRS a 3 anni, che è più basso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *